Magistrato supremo (1532–1808) (Granducato di Toscana)

La Magistratura venne istituita con le “Ordinazioni” del 27 aprile 1532 insieme al Consiglio dei Duecento e al Senato dei Quarantotto, a sostituzione della Signoria e dei Consigli della Repubblica. Inizialmente detto “Magistrato dei quattro consiglieri” e presieduto dal principe, venne successivamente denominato “Magistrato del luogotenente e consiglieri” e quindi Magistrato supremo.
Costituiva il tribunale più alto della gerarchia, in quanto esercitava soprattutto funzioni di tribunale del principe, con una giurisdizione estesa a varie materie che spesso sconfinava nelle tradizionali competenze di altri tribunali. In particolare, cadevano sotto il suo giudizio le cause tra parenti, le cause dei poveri, quelle feudali, quelle riguardanti scorpori e deroghe di fidecommissi o alienazioni di beni vincolati, le cause relative a gabelle e privilegi, altre cause particolari.
Le figure di maggior rilievo all’interno del Magistrato supremo, i cui membri erano nominati dai senatori e duravano in carica 3 mesi, erano l’auditore fiscale, il cancelliere, il sottocancelliere e i ministri, che si occupavano direttamente del disbrigo degli affari.
Una prima riforma della magistratura venne attuata nel 1678, con una maggiore regolamentazione disciplinare della cancelleria. Più profonda fu la riforma attuata da Pietro Leopoldo con i mp del 30 dicembre 1771, del 23 dicembre 1776 e del 28 maggio 1777.
Il fondo in ASF, Magistrato Supremo si compone di 4453 filze.

Produzione cartografica

La serie di 43 piante, già conservate nell’Archivio del Magistrato supremo e attualmente aggiunte al fondo ASF, Miscellanea di Piante, nn. 557–610, consiste in elaborati forniti dalle parti in causa per meglio illustrare al tribunale la materia del contendere, solitamente questioni di eredità o di confinazioni.
Si tratta di carte in genere relative ad ambiti locali (luoghi, edifici), seppure piuttosto accurate, “pezze d’appoggio” per cause che coinvolgevano interessi cospicui e appaiono per la maggior parte redatte e sottoscritte dai periti delle parti, tecnici a volte strutturati nei ruoli degli uffici pubblici, ma spesso soltanto liberi professionisti (periti, agrimensori ecc.).

Operatori

Placido Ramponi (1711), Tommaso de Federighi (1718), Antonio Giuseppe Fornai (1725), Angiolo Maria Mascagni (1738), Niccolaio Stassi (1761), Giovanni Giuseppe Ricci (1761), Giovanni Franceschi (1775), Gaspero Cecchi (II metà XVIII sec.), Giovan Battista Aiazzi (II metà XVIII sec.), Bartolomeo Rossetti (XVIII sec.), Francesco Folini (XVIII sec.), Bartolomeo Galleni (XVIII sec.), Giuseppe Ruggieri (1755), Burgagni (1748), Lorenzo Rigatti (II metà XVIII sec.), Giovan Battista Caldini (II metà XVIII sec.), Francesco Magnelli (agrimensore, 1777), Simone Lorenzo Signorini (1788), Giovanni Giorgio Kindt (1780), Francesco Boddi (agrimensore, 1780), Camillo Borselli (1788), Mattia Magnelli (1791), Giovanni Caluri (1781), Giovan Battista Buocristiani (1781), Bartolomeo Ristori (II metà XVIII sec.), Luigi Sgrilli (II metà XVIII sec.), Luca Ristorini (II metà XVIII sec.), Luigi Tortori (1766), Luigi Cianchi (agrimensore, II metà XVIII sec.), Giuliano Mellini (perito geometra di Forlì, 1792), Francesco Sodi (fine XVIII sec.), Stefano Piazzini (1798), Giovanni Domenico Riccetti (1798), Bartolomeo Zabagli (agrimensore, 1793), Giuseppe Manetti (1804), Stefano Diletti (1804), Agostino Neri di Montepulciano (agrimesore, 1794), Gaspero Del Bianco di Montefollonico (agrimensore, 1794), Giovanni Michele Piazzini (fine XVIII sec.), Francesco Marinelli (XVIII sec.), Gaetano Bercigli (II metà XVIII sec.).

Riferimenti bibliografici e archivistici

Rombai, Toccafondi e Vivoli, a cura di, 1987, pp. 36–37; Pansini, 1973, pp. 283-315; Guida generale agli archivi di Stato italiani, 1983, pp. 81–82. ASF, Magistrato Supremo; ASF, Miscellanea di Piante.

Rosamaria Martellacci (Siena)


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/mhd-01/www.disci.eu/htdocs/wp-includes/functions.php on line 345

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/mhd-01/www.disci.eu/htdocs/wp-includes/functions.php on line 345